Peter Bottazzi per Bendotti.

Made in Steel 2019 sarà occasione per presentare alla filiera la nuova campagna di comunicazione “Vale la differenza. – Worth the difference.”, ideata da Gigi Barcella e accompagnata dai suggestivi still life del fotografo Giuseppe Cella. Per trasmettere al meglio il nuovo concept anche attraverso lo stand, la direzione artistica e la realizzazione del layout espositivo è stata affidata a Peter Bottazzi.

Affermato scenografo e progettista, curatore di mostre internazionali e particolari allestimenti espositivi, Bottazzi ha saputo giocare con la luce e lo spazio per dare tridimensionalità e “rendere ancora più esplicita e forte la campagna pubblicitaria realizzata per Made in Steel. Campagna che parla di unicità e valori propri dell’azienda, otto per la precisione, come otto sono le lettere che compongono il nome Bendotti.” – spiega Peter Bottazzi. “Da qui l’idea di realizzare un ottagono che ha per lato ciascuna singola lettera, che prende dimensione e corpo, arricchita di ulteriori valenze e funzioni. Le lettere diventano tridimensionali espandendosi sul terzo asse cartesiano, uscendo dal bidimensionale della carta stampata, e per farlo usano quale vettore l’impalpabilità dell’ombra. Un’ombra che ciascuna lettera emana-produce materializzando elementi di arredo e d’ufficio funzionali; ogni lettera viene qui ora realmente abitata” – aggiunge Bottazzi. “La scritta Bendotti, che filtra e segna lo stand dal resto del padiglione, diventa una sorta di giostra aperta dal forte impatto visivo, uno spazio di incontro particolare e unico. Dove tutto è pensato e progettato ad hoc”.

Author: sinaxi